Istituto Comprensivo di Trescore Cremasco

Via Marconi, 5 - 26017 Trescore Cremasco (CR)
Telefono 0373 273120 - Fax 0373 291217
Pec: CRIC812001@pec.istruzione.it
Mail: CRIC812001@istruzione.it

Premessa
Prima di iniziare il progetto, nei mesi di ottobre - novembre, l'attenzione delle insegnanti del gruppo dei bambini di 3 anni è rivolta prevalentemente a creare un clima di benessere e di fiducia puntando particolarmente alla socializzazione, alla conoscenza dell'ambiente, dei vari strumenti e materiali e al loro corretto utilizzo.

Inoltre, durante tutto l'anno, nelle svariate attività predisposte per i bambini di 3 anni, tutte le esperienze corporee di esplorazione dello spazio, di manipolazione e di attività grafico - pittorica, saranno sempre finalizzate ad un primo approccio simbolico dei percorsi circolari, seguendo il senso antiorario, verticali partendo dall'alto verso il basso e orizzontali partendo da sinistra verso destra per favorire l'interiorizzazione di questi percorsi motori di orientamento spaziale che saranno approfonditi negli anni successivi (vedi allegato).

Le avventure di Babar

 

Il progetto è rivolto ai bambini di tre anni, trae spunto dalla storia di Jean de Brunhoff "IL primo libro di Babar". Viene proposto con l'ausilio del DVD e supportato dall'utilizzo di un'audiocassetta appositamente registrata con brani musicali che fanno da colonna sonora alla drammatizzazione di alcune scene salienti della vicenda.

 

 

 

 

TRAMA

Babar è un piccolo elefante rimasto improvvisamente orfano, che, per salvarsi dai cacciatori, fugge in città. Qui incontra un'anziana e gentile signora che lo ospita nella sua casa e gli insegna a vivere nella civiltà: lo veste, gli regala una bella automobile e gli fa conoscere tante comodità. Dopo un po' di tempo però l'elefantino inizia a percepire la nostalgia della sua terra e degli amici che ha lasciato e, con l'aiuto della signora che lo ama molto, ritornerà nella giungla dove fonderà una meravigliosa città degli elefanti. Babar è fiero e coraggioso, affronta il mondo a cuore aperto, lo esplora e lo percorre con sicurezza. Con semplicità e chiarezza nel racconto viene presentato un mondo ricco e armonioso dove però si possono incontrare difficoltà e disagi. L'autore evidenzia come il superamento delle avversità possa avvenire più facilmente con l'aiuto di adulti e compagni che ci vogliono bene e ci spronano ad agire con allegria, impegno e fiducia.

La trama, sfondo integratore del progetto, permette, attraverso la narrazione, l'ascolto e la rielaborazione verbale, il raggiungimento degli obiettivi individuati per i bambini di tre anni.

La metodologia utilizzata prevede proposte  prevalentemente motorie di drammatizzazione, ludiche, grafico-pittoriche e manipolative.

 

VERIFICHE: saranno presentate a giugno, al termine delle attività. Le abilità e le conoscenze saranno verificate preferibilmente in situazione di gioco.

SPAZI: predisposti nell'edificio scolastico (aula, salone, giardino...)

STRUMENTI: materiale strutturato e non, televisore, lettore DVD, lettore audiocassette.

TEMPI: da gennaio a maggio.

CADENZA: tre giorni settimanali.

 

 

 

MODALITA' DI DOCUMENTAZIONE: fotografie, attività di gruppo su cartelloni con tecniche creative, realizzazione di un libro individuale con raccolte di vari elaborati, rappresentazioni individuali manipolative, pittoriche, grafiche.  (foto attività)


All'interno del progetto di "Babar",anni 3, parte rilevante è il campo di esperienza: "il corpo e il movimento": per scoprire le impronte dei nostri piedi ci siamo divertiti così( vedi foto)

Così abbiamo ricostruito la giungla e il laghetto dove Babar amava tuffarsi e giocare con i suoi amici.








Tutti gli obiettivi del progetto rispettano "I traguardi per lo sviluppo delle competenze", tratti dalle "Indicazioni per il curricolo per la scuola dell'infanzia e per il primo ciclo d'istruzione"come da Schema allegato.